Navigation

Arrestato l'ex ministro Torres, indagato Bolsonaro

Contenuto esterno

Anderson Torres, ex ministro della Giustizia, in fermo per gli attacchi ai Palazzi della democrazia di Brasilia. Indagato anche Bolsonaro.

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2023 - 14:52

La polizia federale brasiliana ha eseguito l'arresto preventivo di Anderson Torres, ex ministro della Giustizia del Governo Bolsonaro, e incaricato della sicurezza a Brasilia, colpito da un ordine d'arresto per gli attacchi ai Palazzi della democrazia di Brasilia.

Lo rende noto Cnn Brasil che cita una conferma ufficiale della polizia federale. Torres è rientrato stamani a Brasilia dalla Florida.

Torres era in carico della pubblica sicurezza a Brasilia durante l'attacco dei supporter di Bolsonaro ai Palazzi della democrazia, domenica scorsa, ma di fatto si trovava in Florida in vacanza.

Nelle ultime ore a casa di Torres è stata trovata la bozza di un decreto ritenuto "golpista" in cui si proclama "lo stato di difesa" invalidando la vittoria di Lula.
 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?