Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Accordo di libero scambio Ue-Canada Ceta, Strasburgo accetta il trattato commerciale

Una prima, tangibile, risposta a Trump, in nome della battaglia al protezionismo, o un attentato agli standard sociali ed ambientali europei: anche questo rappresenta ormai il Ceta, il trattato commerciale Ue-Canada, accettato del Parlamento Ue a Strasburgo.

ceta

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Ci dicono che bisogna sostenere il Ceta perché c'è Trump, prima dicevano che bisognava farlo perché c'era Obama", ribatte la socialista belga Maria Arena. "Trump o Obama, poco cambia: per gli ultraliberali bisogna sostenere questi tipo di accordi, noi non votiamo contro il Ceta non perché siamo dei protezionisti ma perché difendiamo i nostri valori ambientali e sociali".

Contrari, oltre alla fetta di socialisti, anche verdi e comunisti da un lato ed euroscettici ed eurofobici dall'altro. E alla finestra il premier canadase Justin Trudeau, che arriverà a Strasburgo, domani, giovedì.



tvsvizzera.it/fra con RSI

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×