Navigation

A Milano i senzatetto sono ospitati con i loro cani

Anche gli amici a quattro zampe dei senzatetto passeranno l'inverno al caldo. progettoarca.org

La pandemia e la crisi economica hanno fatto aumentare la moltitudine di persone finite per strada. Un problema che si accentua con l'approssimarsi della stagione fredda, durante la quale diventa essenziale trovare un riparo.

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 ottobre 2021 - 21:10
tvsvizzera.it/spal

Associazioni e servizi comunali si prodigano per assicurare un giaciglio ai senzatetto. Sono circa duemila i letti che vengono messi loro a disposizione ma a volte non basta. Alcuni ospiti rinunciano infatti all'offerta di un giaciglio caldo per non lasciare soli i loro amici a quattro zampe.

Per venire incontro alle loro esigenze ora la Fondazione Progetto Arca, tra le sue varie attività di assistenza ai più disagiati, ammette l'accesso degli animali con i loro padroni nel casolare Cascina Vita Nova che gestisce, dove sono stati ricavati sette appartamenti.

Un percorso di integrazione che non si limita al semplice sostegno materiale degli emarginati, come illustra il servizio del Tg.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.