Navigation

A gravità zero, senza essere astronauti

A Zurigo, l'ESA ha permesso a 40 persone di staccare un biglietto per un volo parabolico, sui quali si simula l'assenza di gravità

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 settembre 2015 - 20:37

Chi non vorrebbe provare almeno una volta la sensazione di assenza di peso, quando ci si trova a librarsi nello spazio? Grazie ad un volo scientifico, aperto per la prima volta al pubblico, l'agenzia spaziale ESA ha permesso a 40 persone di vivere questa emozione.

Il volo è partito dall'aeroporto di Dübendorf, nel canton Zurigo. Di regola, a queste spedizioni partecipano solo scienziati e aspiranti astronauti. Ma per questa prima svizzera ci sono anche ospiti paganti: hanno speso 8000 franchi per provare, in totale, 5 minuti di gravità zero.

L'operazione non è solo riservata al divertimento, ma inaugura un nuovo laboratorio volante dei Politiecnici di Zurigo e Losanna e di tre univeristà svizzere. È proprio a favore della ricerca che sarà versato il prezzo del biglietto dei 40 eletti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.