Navigation

Covid: Francia, pass covid scade 7 mesi dopo ultima dose

Il ministro francese della salute Olivier Véran KEYSTONE/EPA AFP POOL/LUDOVIC MARIN / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2021 - 14:05
(Keystone-SDA)

Dal 15 gennaio 2022 tutte le persone tra i 18 e i 65 anni dovranno giustificare sul loro pass sanitario di aver ricevuto una dose di richiamo anti-Covid al massimo 7 mesi da quella somministrata in precedenza. Lo ha annunciato il ministro della Salute Olivier Véran.

"A partire dal 15 dicembre, il pass sanitario per gli over 65 non sarà più valido senza un richiamo effettuato in un termine di sette mesi dopo il contagio o l'ultima iniezione", ha detto Véran, aggiungendo che un'analoga disposizione verrà estesa a tutti i francesi tra i 18 e i 65 anni "a partire dal 15 gennaio".

Questo significa che anche il loro green pass verrà considerato come scaduto senza un richiamo a "sette mesi dall'ultima iniezione".

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?