Navigation

Lavoratrici, "Il nostro tempo vale di più!"

RSI-SWI

"Il nostro tempo vale di più!". Con questo slogan, che mira tra l'altro alla valorizzazione del lavoro non pagato, si è aperto venerdì a Berna il 13esimo Congresso delle donne dell'Unione sindacale svizzera.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2018
tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 19.01.2018)

Persone di entrambi i sessi lavorano per gran parte della loro vita, ma a parità di competenze e mansioni, si osserva, parte delle donne continua a ottenere un compenso minore degli uomini.

Inoltre, sono spesso le donne a garantire la cura della famiglia, della casa e dei malati (lavori non retribuiti il cui valore è stato stimato nel 2013 a 401 milioni di franchi) e per questo genere di attività viene speso più tempo rispetto a un impiego pagato.

Il Congresso delle donne dell'UssLink esterno approva quindi un catalogo di misure perché tutte le persone attive, uomini e donne, abbiano abbastanza tempo per il lavoro, per le relazioni e per la vita. 

Contenuto esterno


Le delegate mirano, prima di tutto, a un cambiamento di mentalità nella società, nell'economia e negli stessi sindacati.

Contenuto esterno


Nonostante la Costituzione federale e la Legge sulla parità dei sessi sanciscano che un lavoro di ugual valore deve essere retribuito con un salario uguale, le differenze retributive sono tuttora considerevoli in Svizzera [cfr. Piattaforma parità salarialeLink esterno].

Le donne guadagnano in media il 18% in meno rispetto agli uomini e in 4 casi su 10 questa differenza è imputabile a comportamenti discriminatori. Le donne in posizioni direttive guadagnano addirittura il 24% in meno dei loro colleghi uomini.

End of insertion

Le partecipanti al Congresso hanno pure discusso di una proposta di iniziativa popolare del sindacato Unia, e chiesto ai responsabili di elaborare un testo che comprenda la realizzazione della parità salariale e il divieto di discriminazione dei dipendenti con obblighi familiari.

Il testo dovrebbe essere presentato all'Assemblea dei delegati dell'Uss in primavera.

Partecipa alla discussione!

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

   Notiziario
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.