Navigation

Campagne elettorali più costose che mai

In vista delle Federali di ottobre, i partiti svizzeri avrebbero già speso una cifra senza precedenti e batteranno il record del 2011; i costi pro-capite sono a livelli USA

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 agosto 2015 - 21:05

A due mesi dalle Elezioni federali, si stima che i partiti abbiano già speso per la campagna elettorale una cifra senza precedenti. Secondo una ricerca della televisione svizzero tedesca SF, entro il 18 ottobre sarà superato il record di 30 milioni, stabilito nel 2011.

In termini di spesa per abitante, i costi della campagna elettorale svizzera hanno ormai raggiunto quelli degli Stati Uniti.

La parte del leone l'hanno fatta finora Unione democratica di centro e Partito liberale-radicale (destra e centro-destra) che hanno speso molto di più rispetto a quattro anni fa; entrambi non vogliono rivelare cifre esatte. Partito popolare democratico (centro), socialisti e partiti più piccoli hanno speso meno e rivelano un budget fino a 2 milioni di franchi (PPD) e 1 milione e 400 mila franchi (PS).

Nel complesso, alla campagna elettorale per le federali di ottobre saranno destinati circa 40 milioni di franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.