Navigation

In attesa di un rene, un fegato o un cuore

In Svizzera quasi 1'500 persone sono in attesa di un trapianto di organo. Mancano però i donatori, avverte una nuova campagna della Confederazione che intende sensibilizzare soprattutto i famigliari di possibili donatori.

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 settembre 2016 - 08:32
swissinfo.ch e RSI (TG del 6.9.16)

Fino al 30 giugno scorso, 1'496 persone si trovavano in lista d'attesa per ricevere un organo. Globalmente, gli organi richiesti erano 1542, di cui 1142 reni, 187 fegati e 87 cuori. Questi numeri, indica una nota dell'Ufficio federale della sanità pubblica, responsabile della campagnaLink esterno lanciata assieme a Swisstransplant, dimostrano che vi è carenza di donatori.

Dal 2011, la lista delle persone in attesa di trapianto (all'epoca 1074) non ha fatto che allungarsi. L'anno scorso il parlamento ha sì deciso di rafforzare l'informazione al pubblico, ma ha respinto l'idea di trasformare ogni singolo individuo in un potenziale donatore.

Da qui l'idea della campagna volta a spingere la popolazione ad affrontare il problema, parlandone con parenti e amici, ed esprimendosi sulla volontà o meno di diventare donatori.

Contenuto esterno
Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.