Navigation

Borsa svizzera: apre in rialzo

Si torna a controllare i monitor: è partita una nuova giornata borsistica. KEYSTONE/EPA DPA/FRANK RUMPENHORST sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2021 - 09:04
(Keystone-SDA)

Apertura in rialzo per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'059,31 punti, in progressione dello 0,31% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,10% a 15'486,11 punti.

Gli investitori guardano al buon andamento di Wall Street (Dow Jones +0,83% a 34'797,74 punti, Nasdaq +0,92% a 14'631,95 punti) e delle piazze asiatiche, con Tokyo però chiusa per festività.

Almeno in parte rassicurati circa la tenuta dei vaccini in circolazione nei confronti della variante Delta del coronavirus gli investitori si concentrano sui risultati aziendali, che in generale sono migliori di quanto previsto. In primo piano vi è anche la seduta della Banca centrale europea (Bce) che informerà sui cambiamenti in atto nella sua politica monetaria.

Sul fronte interno l'attenzione è concentrata su quattro società SMI che hanno informato sull'andamento degli affari: si tratta di Roche (-0,93%), ABB (+1,62%), Givaudan (-1,48%) e Sika (+0,06%). Una pioggia di cifre di bilancio si è riversata anche sul mercato allargato.

L'avvio di seduta è stato dinamico anche sulle altre piazze europee. Fra tutte può essere citata Francoforte (Dax +0,70% a 15'532 punti).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.