Navigation

Sulle tracce di Tinguely

"Dance macabre Mengele", 1986. ©Samuel Oppliger / Museum Tinguely, Bâle

A Basilea si trova il più grande museo al mondo dedicato alle opere, alla creatività e alla fantasia dello scultore svizzero Jean Tinguely. Il giornalista della RSI Daniele Oldani ritraccia il percorso artistico di Tinguely e ci porta alla scoperta di questo luogo singolare, tra le piccole creazioni giovanili e le gigantesche macchine della maturità.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2012 - 11:00

Il reportage è stato diffuso il 25 gennaio 2012, alla trasmissione radiofonica "Un mercoledì da leoni", sulla Rete Uno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.