Navigation

ABB supera attese nel secondo trimestre

Dopo le difficoltà incontrate nella primavera del 2020, il gruppo ABB tra aprile e giugno 2021 ha registrato numeri positivi (foto d'archivio) KEYSTONE/WALTER BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2021 - 07:59
(Keystone-SDA)

Il gigante elettrotecnico ABB ha registrato un fatturato di 7,45 miliardi di dollari nel secondo trimestre, in crescita del 21% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, mentre i nuovi ordini sono aumentati del 32% a 7,99 miliardi di dollari.

Su base comparabile, i tassi di crescita sono leggermente inferiori, rispettivamente al 14% e al 24%.

L'utile netto è più che raddoppiato a 752 milioni di dollari nel secondo trimestre, ha indicato questa mattina il gruppo. Sul fronte operativo, l'Ebita è aumentato di quasi il 60% a 1,1 miliardi, mentre il relativo margine è aumentato di 440 punti base al 15,0%. I risultati superano ampiamente le attese degli analisti consultati dall'agenzia finanziaria AWP.

Gli alti tassi di crescita devono tuttavia essere messi in prospettiva, poiché nel secondo trimestre del 2020 il gruppo elettrotecnico era stato particolarmente colpito dagli effetti della pandemia di coronavirus.

Questa dinamica "riflette la ripresa della domanda, combinata con una maggiore efficienza interna e la forza delle offerte di ABB nell'elettrificazione e nell'automazione", ha detto il CEO Björn Rosengren, citato nel comunicato. Per l'intero anno 2021, l'azienda si è detta fiduciosa e prevede una crescita delle vendite di poco inferiore al 10%.

ABB è una delle più grandi industrie svizzere: opera in vari campi che vanno dalla robotica all'energia, passando dall'automazione. A livello mondiale il gruppo - nato nel 1988 dalla fusione fra la svedese ASEA e l'argoviese Brown, Boveri & Cie (BBC), con radici che hanno più di 130 anni - impiega 105'000 dipendenti in oltre 100 paesi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.