Navigation

"Sogno un nuovo umanesimo europeo"

Papa Francesco ha ricevuto il premio Carlo Magno che viene conferito a personalità che si sono distinte per aver favorito l'integrazione e l'unione in Europa

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 maggio 2016 - 20:34

"Credo che la rassegnazione e la stanchezza non appartengano all'animo dell'Europa". Si è espresso con queste parole Papa Francesco dopo aver ricevuto, in Vaticano, il premio internazionale Carlo Magno. Un riconoscimento che sottolinea l'impegno a favore dell'integrazione in Europa.

Oltre al presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi e alla cancelliera tedesca Angela Merkel, erano presenti anche il presidente della Commissione europea Juncker, quello dell'europarlamento Schulz e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, che in mattinata sono stati in udienza dal pontefice.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?