La condanna di Harvey Weinstein è "una grande vittoria per le donne": lo ha detto il presidente statunitense Donald Trump, aggiungendo che si tratta di "un messaggio molto forte".

Il potentissimo produttore cinematografico è stato riconosciuto colpevole a New York di due capi di imputazione: atto sessuale criminale di primo grado e stupro di terzo grado.

"È una persona che non mi è mai piaciuta", ha proseguito Trump, "non sono mai stato un suo fan, lo conoscevo molto poco, le persone a cui piaceva sono democratici. Michelle Obama lo amava, Hillary Clinton lo amava, e lui ha dato molti soldi ai democratici".

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box