Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Verso le coste USA Dorian ha travolto le Bahamas

Dorian perde forza e viene declassato a categoria 2 (su 5) dopo aver devastato le Bahamas settentrionali per due giorni uccidendo almeno cinque persone, anche se il bilancio delle vittime è destinato drammaticamente a salire, come hanno avvertito le autorità locali.

dorian

Dorian perde forza ma resta pericoloso e si avvicina minaccioso alle coste USA

Il centro nazionale americano per gli uragani, avvisa però che Dorian resta ugualmente o addirittura più pericoloso perché il suo fronte si è allargato (oltre 100 km) e la sua velocità è molto bassa (1,6 km/h) mentre si prepara a sfiorare martedì sera (nella notte svizzera) la costa sudorientale degli Stati Uniti, partendo dalla Florida per allungarsi poi sino alla Georgia, alla Carolina del sud e del nord. In allarme pure la Virginia.

Dorian ha colpito duramente le isole di Abaco e Grand Bahama, dove l'occhio del ciclone ha toccato terra con una potenza inaudita e un impatto che potrebbe avere conseguenze decennali. Impossibile fare un bilancio delle vittime e dei danni perché la zona è completamente isolata e i soccorsi non sono ancora riusciti ad arrivare. Ma ci sono numerose persone intrappolate nelle loro case, con livelli d'acqua sino a quasi due metri. Si calcola che siano state distrutte o danneggiate almeno 13 mila abitazioni. "Siamo nel pieno di una tragedia storica nelle nostre Bahamas settentrionali", ha ammesso il premier Hubert Minnis.

Costa americana con il fiato sospeso

E mentre nell'arcipelago si attendono le prime stime del disastro, milioni di abitanti della costa sudorientale americana sono col fiato sospeso, molti indecisi se evacuare o meno. Secondo gli ultimi calcoli, Dorian dovrebbe tenersi al largo della costa sfiorando "pericolosamente" la Florida ma non si può escludere un improvviso cambio del suo percorso. In ogni caso l'allarme resta alto perché si teme un forte innalzamento dei livelli del mare (circa due metri), con rischi per chi vive nelle zone costiere. 

Allerta anche in Georgia: a Savannah, una delle città più antiche degli Stati Uniti e una delle città di Via col Vento, è stato ordinato il coprifuoco dalle 21 locali (le 3 di notte in Svizzera) fino alle 6 del mattino di mercoledì. 

Intanto Dorian continua ad avanzare a passo di lumaca, con venti sino a 175 km/h: sinora è stato il secondo più lento della storia (a partire dal 1850), viaggiando per soli 48 km in 30 ore, e il secondo per velocità dei venti che, quando era categoria 5, hanno raggiunto i 297 km/h (Allen nel 1980 toccò i 306 km/h).


tvsvizzera.it/fra con RSI

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box