Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Usura, arrestato il calciatore Modesto

Modesto con la maglia biancazzurra del Pescara contro la Roma nel 2013

Modesto con la maglia biancazzurra del Pescara contro la Roma nel 2013

(ANSA)

L'ex Genoa e Crotone in manette insieme ad altri 13 presunti membri di un'organizzazione criminale nel Cosentino

I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza hanno arrestato tra lunedì e martedì quattordici persone appartenenti a un'organizzazione malavitosa dedita a usura e estorsioni aggravate da finalità mafiose.

Tra gli arrestati figura Francesco Modesto, un calciatore professionista che ha giocato in Serie A per Pescara, Bologna, Palermo, Reggina, Parma e Genoa e ora svincolato dopo essere stato attivo nel Crotone - squadra che ora pure milita nella massima serie calcistica italiana - fino al giugno scorso.

Al centro delle indagini figura un gruppo "emanazione" delle cosche egemoni sul territorio cosentino che, utilizzando i capitali della 'Ndrangheta, concedeva prestiti con tassi che si aggiravano a oltre il 30% mensile.

ANSA/EnCa

×