"Abbiamo avuto incontri clandestini con membri delle forze armate e delle forze di sicurezza". A rivelarlo, in un intervento sul New York Times, è il leader dell'opposizione venezuelana, Juan Guaidò.

"La fine del sostegno dei militari a Maduro è fondamentale per consentire un cambiamento di governo, e la maggioranza di coloro che sono in servizio concordano che le recenti difficoltà del Paese sono insostenibili", ha precisato. Nell'articolo, Guaidò rivela anche che l'opposizione ha offerto un'amnistia ai militari, a patto che non si siano "resi colpevoli di crimini contro l'umanità".

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box