Venerdì è la "giornata mondiale" di uno straordinario uccello che nidifica anche in Svizzera: si tratta del rondone, che trascorre la maggior parte della vita in volo, non tocca praticamente mai il suolo e dorme anche quando veleggia.

Lo segnala un comunicato odierno della Stazione ornitologica svizzera (vogelwarte.ch) con sede a Sempach (LU). La nota precisa che la maggior parte dei rondoni che nidificano nelle nostre regioni è della specie comune (Apus apus), con un effettivo valutato a 40'000-50'000 coppie. Di quella alpina (o maggiore, Tachymarptis melba) sono presenti 2000 coppie. Mentre di rondone pallido (Apus pallidus) in Svizzera vivono solo un trentina di coppie e solo a Locarno, nella chiesa di Sant'Antonio.

L'Atlante svizzero degli uccelli nidificanti 2013-2016 dell'osservatorio di Sempach mostra che i rondoni stanno relativamente bene, grazie soprattutto ai numerosi sforzi per proteggere quello comune e il fratello maggiore, quello alpino.

La lista dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) considera comunque questo uccello potenzialmente minacciato poiché la maggior parte dei rondoni, come pure dei balestrucci, nidificano in edifici e in caso di riattamenti i loro siti di nidificazione sono in pericolo.

In primavera, provenienti dal continente africano, i rondoni raggiungono le nostre latitudini per riprodursi e allevare nelle cavità dei muri e nei sottotetti degli edifici 2-3 piccoli. Fedeli al loro nido, ci tornano durante tutta la loro vita riparandolo costantemente, anche per oltre 20 anni. Questo legame così stretto con gli edifici li rende particolarmente vulnerabili.

I rondoni, come altre 17 specie animali, tra cui tigri ed elefanti, hanno ora una "Giornata mondiale". Per l'occasione la Stazione ornitologica di Sempach segnala eventi un po' in tutta la Svizzera.

A Locarno, un esperto con uno stand in Piazza Grande fornirà in mattinata informazioni sul sentiero didattico dei rondoni presenti nel centro storico di Locarno e risponderà alle domande sulle specie e sulla loro conservazione.

Oltre che nel suo centro visite di Sempach (LU), la Stazione ornitologica svizzera ha organizzato iniziative analoghe a Losanna, Rolle (VD), La Chaux-de-Fonds (NE), Friburgo, Bienne (BE), Malleray (BE) e Sion.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box