Pascal Dessauges, 54enne prefetto del distretto del Gros-de-Vaud, è stato scelto dall'UDC vodese quale candidato al governo cantonale, nella speranza di sovvertire il 17 marzo prossimo l'attuale maggioranza di sinistra.

È infatti in gioco il seggio del socialista Pierre-Yves Maillard, che assumerà il 6 maggio la presidenza dell'Unione sindacale svizzera.

Dessauges è stato preferito ieri sera al capogruppo parlamentare Philippe Jobin dal congresso straordinario dell'UDC vodese tenutosi a Ecublens . Era al suo terzo tentativo, dopo essere stato scartato dai colleghi di partito nel 2011 e nel 2016.

Dessauges è stato municipale e poi sindaco di Naz, attualmente frazione del comune di Montillier nel Gros-de-Vaud, distretto situato tra i laghi Lemano e di Neuchâtel. Ha pure assunto la direzione dell'UDC vodese per due anni ed è stato membro della Costituente.

Per sostituire Pierre-Yves Maillard, che lascia il Consiglio di Stato vodese per passare alla testa dell'USS, si sono già lanciati diversi candidati in vista dell'elezione suppletiva in programma il 17 marzo. Il Partito socialista non ha ancora scelto il suo ma la losannese Rebecca Ruiz dovrebbe essere nominata ufficialmente dal congresso straordinario in programma il prossimo 19 gennaio a Prilly.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box