Gli ZZ Top, Elton John, Sting, Joan Baez e Tom Jones figurano fra i personaggi oramai mitici che parteciperanno alla 53esima edizione del Montreux Jazz Festival, che si svolgerà dal 28 giugno al 13 luglio. Domani inizia la prevendita.

In base al programma svelato oggi dagli organizzatori, giungeranno nella cittadina sul lago Lemano anche Lauryn Hill, The Chemical Brothers, il frontman dei Radiohead Thom Yorke e il chitarrista dei Guns N'Roses Slash. Le esibizioni nell'Autitorium Stravinski saranno chiuse dall'ambasciatore del festival Quincy Jones. L'86enne reinterpreterà i suoi successi degli anni '80 con la Sinfonietta di Losanna.

"Il programma di quest'anno è caratterizzato da forti personalità", ha detto il direttore del festival Mathieu Jaton in una conferenza stampa odierna. "Vedremo al lavoro leggende che hanno scritto e continuano a scrivere la storia della musica".

Gli organizzatori dello storico evento musicale si difendono dall'accusa di essere prevalentemente nostalgici. "Il nostro programma è equilibrato", sottolinea Jaton. Aggiungendo che ci saranno numerosi concerti di musicisti attuali. Ad esempio, quelli della britannica Rita Ora ("Let You Love Me") o del connazionale cantante blues e soul Rag'n'Bone Man ("Human"). L'anno scorso, 240'000 visitatori hanno partecipato all'evento.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box