Le stazioni sciistiche hanno fatto il pieno di visitatori durante le feste di fine anno. Il sole e le buone condizioni della neve hanno attirato i turisti sulle piste e negli alberghi.

Sulla base di una prima valutazione, gli impianti grigionesi (BBGR) hanno registrato un aumento del 5,5% del numero di visitatori nel corso dell'anno, grazie al sole e al buono stato delle piste. St. Moritz ha registrato il più alto aumento regionale con il 10,6%.

A Gstaad (BE), invece, è ancora troppo presto per valutare la stagione delle vacanze. Ma Matthias In-Albon, direttore degli impianti di risalita di Destination Gstaad, si dice fiducioso che la stazione sarà in grado di raggiungere gli stessi valori dello scorso anno entro domenica.

Flumserberg (SG) ha avuto diversi giorni di "altissima affluenza". La più grande regione di sport invernali della Svizzera orientale ha registrato più di 70'000 visitatori fino a Capodanno. In Vallese, Verbier ha registrato più di 20'000 sciatori al giorno.

La forte affluenza di sciatori ha inevitabile conseguenze anche per i soccorritori. La Rega ha effettuato circa 350 voli di salvataggio tra Natale e il 2 gennaio, più di 40 al giorno.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box