Kurt Bobst, CEO dell'azienda elettrica grigionese Repower, lascerà l'incarico a settembre, dopo undici anni di attività. Gli subentrerà Roland Leuenberger, che assumerà la direzione ad interim.

Bobst vuole dare un nuovo orientamento alla sua carriera professionale, indica in un comunicato il gruppo con sede a Poschiavo. "Il momento è ideale, dopo undici anni al vertice, per trasferire le responsabilità in nuove mani". Il CEO dimissionario, si legge ancora nella nota, ha saputo sviluppare una strategia che ha garantito all'azienda stabilità finanziaria in anni difficili per il mercato dell'energia.

Roland Leuenberger, che assumerà la carica ad interim dal prossimo settembre, è membro del Consiglio di amministrazione di Repower dal 2016 ed è esperto di questioni energetiche e finanziarie. La procedura per la ricerca di un successore definitivo ai piani alti dell'azienda è già stata avviata, ha fatto sapere un portavoce.

Repower ha chiuso il 2018 con un risultato operativo (EBIT) di 35 milioni di franchi, registrando una crescita del 4,7%. In aumento anche il fatturato, salito a 2,1 miliardi di franchi (+13,2%).

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box