Nel periodo natalizio ben 26'308 bambini hanno spedito una letterina con i propri desideri a Babbo Natale, al Weihnachtsmann, a Père Noël o a Gesù Bambino: una cifra da record, in incremento del 30% rispetto all'anno precedente, segnala oggi in un comunicato La Posta.

Da anni oltre 20'000 bambini di ogni parte della Svizzera scrivono letterine a Babbo Natale o a Gesù Bambino. La Posta raccoglie queste lettere, le suddivide per lingue e provvede a rispondere.

Nel 2018 ben 24'579 bambini hanno ricevuto una risposta, ossia all'incirca il 93%. Si tratta di una percentuale leggermente al di sotto della media degli ultimi anni, per il fatto che un maggior numero di lettere erano sprovviste dell'indirizzo del mittente, precisa la nota odierna.

Questo Natale molti bambini hanno spedito anche i loro ciucci, promettendo a Babbo Natale o a Gesù Bambino di rinunciarvi per sempre. Da anni la maggior parte delle letterine viene dalla Svizzera romanda (58%), dove le missive indirizzate a "Père Noël" hanno lunga tradizione, seguite da quelle provenienti dalla Svizzera tedesca (21%) e dal Ticino (16%).

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box