C'è la folla delle grandi occasioni ad attendere Carlo Verdone e Walter Veltroni e alla Casa del Cinema di Roma per la presentazione di un volume che è un tesoro di sorprese, inediti e "spaccati" intimi sulla vita e il lavoro di Alberto Sordi.

L'occasione è l'uscita del numero 592 della più antica rivista di cinema italiana, "Bianco e Nero", da sempre edito dal Centro Sperimentale di Cinematografia che per l'occasione dedica una monografia speciale (edita con le Edizioni Sabinae) dedicata al "Sordi segreto".

Così emergono inediti e sorprese anche spiazzanti: come i progetti mai portati in porto per realizzare un "Trombettiere del Generale Custer", una mimetica reinterpretazione di Harry Kissinger, una rilettura del "Don Chisciotte" in cui ritagliarsi il ruolo di Sancho Panza a fianco di Vittorio Gassman e perfino un impossibile ritratto "da vicino" di Benito Mussolini.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box