Il presidente della Confederazione Ueli Maurer si reca oggi a Washington per incontrare il suo omologo statunitense Donald Trump. Lo ha indicato il Dipartimento federale delle finanze (DFF) precisando che durante l'incontro si discuterà di questioni bilaterali.

Maurer e Trump parleranno in particolare dell'eventualità di negoziare un accordo di libero scambio tra Svizzera e Stati Uniti, afferma il DFF in un comunicato che conferma informazioni del quotidiano Tages-Anzeiger.

L'incontro, che avverrà su invito di Trump, si svolgerà alla Casa Bianca. Avrebbe dovuto svolgersi già in gennaio al Forum economico mondiale (WEF) di Davos ma è stato cancellato dopo che il presidente americano ha rinunciato alla trasferta grigionese a causa dello "shutdown" dell'amministrazione Usa.

All'edizione 2018 del WEF, Trump aveva invece incontrato l'allora presidente della Confederazione Alain Berset, il ministro dell'economia Johann Schneider-Ammann e quello degli esteri Ignazio Cassis.

Ueli Maurer è il primo presidente della Confederazione ad essere ricevuto alla Casa Bianca dal 1992. Allora fu René Felber ad incontrare il presidente degli Stati Uniti George Bush (padre), ma nella sua veste di presidente del comitato ministeriale del Consiglio d'Europa, non in quella di presidente della Confederazione.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box