La lucciola è stata designata da Pro Natura animale dell'anno 2019. Il destino della Lampyris noctiluca, che regala - sempre meno - magico luccichio nelle notti di inizio estate, illustra a pennello le minacce che gravano su moltissimi suoi parenti, gli insetti.

L'organizzazione ambientalista vuole in effetti illustrare il degrado che tocca questa piccola fauna. La distruzione degli habitat e l'aumento dell'inquinamento luminoso rendono la vita difficile a innumerevoli insetti e non solo alle lucciole, ricorda Pro Natura in una nota diffusa oggi.

Le lucciole sono coleotteri della famiglia dei Lampiridi. In Svizzera, se ne contano quattro specie e la Lampyris noctiluca è quella che viene osservata più frequentemente a nord delle Alpi. In Ticino bisogna prestare più attenzione per identificarla, perché a sud del San Gottardo sono presenti tutte le quattro specie, precisa l'organizzazione.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box