Incidente chimico alla fabbrica di cioccolato Lindt & Sprüngli di Kilchberg, in riva al lago di Zurigo, dove oggi si è registrata la fuga di 400 litri di un detergente. Non ci sono stati rischi né per la popolazione né per l'ambiente. Una persona è rimasta ferita.

Si tratta di un autista di camion 48enne rimasto colpito da un contenitore caduto dalla rampa di carico. È stato trasportato all'ospedale in ambulanza. La polizia non ha dato indicazioni sul genere di ferite.

Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi del servizio di intervento chimico. La fuga del liquido è stata provocata dalla rottura di un container al momento della consegna, ha detto a Keystone-ATS una portavoce delle polizia cantonale.

Il liquido andato perso è risultato essere un detergente in forma concentrata. Non c'è stato alcun pericolo per la popolazione e nemmeno per il lago o l'acqua della falda. Gran parte del liquido è infatti confluito nelle canalizzazioni a circuito chiuso che raccolgono le acque della fabbrica. Il liquido rimanente è stato "legato" ed aspirato dai pompieri.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box