Kevin Spacey è stato fermato per eccesso di velocità all'uscita dal Reagan National Airport di Washington.

L'attore due volte premio Oscar era da poco atterrato dopo esser stato a Nantucket, l'isola al largo del Massachusetts, dove era apparso in tribunale per rispondere alle accuse di molestie sessuali nei confronti di un teen-ager che lavorava in un bar. I fatti risalirebbero al 2016. Spacey si è dichiarato non colpevole.

Al divo, che di recente ha preso casa a Baltimora, è stato dato un avvertimento verbale, ha detto Christian Saull, portavoce della Metropolitan Washington Airports Authority.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box