Julianne Moore è il volto dell'agenda dello stato di New York contro le molestie sessuali.

L'attrice ha infatti promosso il lancio del pacchetto di leggi per prevenire gli abusi contro le donne previsto nella cosiddetta "Women's Justice Agenda" approvata di recente dal governatore Andrew Cuomo.

Tra i provvedimenti previsti per il 2019 l'abolizione dei termini di prescrizione per le accuse di stupro e maggiore protezione contro le molestie sessuali sui luoghi di lavoro.

L'attrice premio Oscar è una delle principali rappresentanti del movimento "Time's Up" contro appunto le molestie e le disparità di genere sui luoghi di lavoro.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box