L'influenza si espande in Svizzera: anche se nella prima settimana dell'anno la soglia epidemica non è stata raggiunta, il numero di casi è aumentato.

Nei primi sette giorni del 2019, 104 medici del sistema di sorveglianza sentinella hanno registrato 13,8 casi sospetti di influenza su 1000 consulenze, secondo i dati pubblicati oggi dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Ciò corrisponde a 66 casi su 100'000 abitanti, leggermente al di sotto del valore soglia per un'epidemia che è di 68 casi sospetti su 100'000 persone.

Nel 2017 la soglia epidemica in Svizzera era già stata raggiunta in dicembre e la curva dei casi di influenza aveva mostrato una tendenza in progressione sino all'inizio del 2018.

Nei cantoni di Argovia, Basilea Campagna, Basilea Città e Soletta non è stato trovato alcun virus influenzale. Nei cantoni di Zurigo, della Svizzera orientale e nord orientale l'influenza è presente in modo sporadico.

In Ticino e nei Grigioni, come in tutte le altre regioni, i casi di influenza aumentano. I più colpiti dall'infezione sono le persone tra i 30 e i 64 anni.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box