Un uomo al volante di un auto si è lanciato sui passanti in diversi attacchi nel land tedesco del Nord Reno Wesfalia, ferendo almeno quattro persone la notte di Capodanno. Alcuni dei feriti sono gravi.

L'automobilista, di nazionalità tedesca, aveva "un chiaro intento di uccidere stranieri", ha detto il ministro degli Interni del Nord Reno-Vestfalia, Herbert Reul. L'uomo al volante, 50 anni, è stato arrestato. La faccenda "deve essere presa molto seriamente", ha proseguito il ministro del Land.

Secondo una prima ricostruzione della polizia, il cinquantenne ha cercato senza successo d'investire un singolo passante poco dopo la mezzanotte nella cittadina di Bottrop. Successivamente l'uomo ha travolto un gruppo di pedoni, fra cui alcuni migranti siriani e afghani, nel centro della cittadina, ferendo quattro persone. L'uomo si è poi diretto nella vicina città di Essen, dove ha cercato di investire delle persone un gruppo di persone in attesa alla fermata dell'autobus.

Arrestato poco dopo, il cinquantenne ha espresso convinzioni xenofobe. Secondo gli inquirenti, l'uomo potrebbe soffrire di squilibri mentali.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box