La Disney ha rifiutato la richiesta del padre di un bambino britannico morto di recente di inserire un'immagine di Spider Man sulla lapide, perché non vuole associare i suoi personaggi a luoghi di dolore.

Il piccolo Ollie Jones - riferiscono alcuni media britannici, dal Sun, all'Independent - era morto l'anno scorso ad appena quattro anni per una rara malattia, la leucodistrofia. E siccome era un appassionato del supereroe, la famiglia aveva organizzato un funerale a tema a Maidenstone, nel Kent. Quindi, il padre aveva fatto richiesta alla Disney (che detiene il marchio Marvel) di permettergli di incidere un piccolo Uomo Ragno sulla lapide.

La compagnia ha risposto così: "Estendiamo le nostre sincere condoglianze. Se abbiamo contribuito in piccola parte alla felicità di Ollie, siamo onorati. Ma la nostra politica, iniziata con lo stesso Walt Disney, è di preservare la stessa innocenza e magia intorno ai nostri personaggi che ha portato a Ollie una tale gioia".

Tale spiegazione non ha soddisfatto il padre di Ollie: "Non me lo aspettavo, è stato un duro colpo, ero sicuro che avrebbero permesso", è stata la reazione del signor Jones, aggiungendo: "Non ha senso, i personaggi muoiono continuamente nei loro film".

Un portavoce del comune di Maidstone ha reso noto che farà "tutto il possibile" per aiutare la famiglia Jones, aggiungendo di aver "contattato la Marvel" per trovare una soluzione alternativa che rispetti la legge e il copyright.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box