Complice anche l'effetto "Greta", le automobili elettriche stanno vivendo in Svizzera un vero boom di vendite, anche se la loro quota di mercato è quasi insignificante rispetto al numero di vetture immatricolate a propulsione tradizionale.

Secondo dati di Auto Suisse, l'associazione che raggruppa gli importatori, nel primo semestre di quest'anno sono stati immatricolati 5943 veicoli elettrici, più di quelli messi in circolazione in tutto il 2018 (poco più di 5300).

A dominare questo particolare mercato sono due produttori, Tesla e Renault, in particolare i modelli Tesla Model 3 e Renault Zoe. Globalmente, circolano sulle strade elvetiche oltre 10 mila automobili uscite dagli stabilimenti del "visionario" Elon Musk: questa quota è stata superata in giugno grazie alla vendita di 660 Tesla.

In particolare piace il Modello 3. Più di 2.500 unità di questo veicolo, disponibile a partire da circa 50.000 franchi - quindi non proprio alla portata di tutte le tasche - sono già state consegnate.

Le vendite di veicoli elettrici, sebbene in forte crescita, rimangono ad un livello relativamente basso rispetto al mercato automobilistico nel suo complesso. Nella prima metà dell'anno, le auto elettriche hanno rappresentato solo il 3,9% dei veicoli immatricolati.

Le 10 mila Tesla in circolazione in Svizzera rappresentano meno dell'1% dei 4,66 milioni di autovetture immatricolate in Svizzera (stato: fine settembre 2018).

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box