L'Autorità nazionale palestinese (Anp) ha chiesto all'Unione europea di diffusione che Israele ritiri spot video di "propaganda" per l'Eurovision Song Contest girati "a Gerusalemme occupata".

Questo - ha detto il ministero degli affari esteri palestinese che ha scritto diverse lettere all'Unione - "per rispetto dei diritti del popolo palestinese e della legge internazionale".

Kan, l'emittente pubblica israeliana che diffonde la manifestazione in programma a Tel Aviv dal 14 al 18 maggio, ha trasmesso spot in cui si vedono immagini della Spianata delle Moschee (il Monte del Tempio per gli ebrei e luogo più sacro per l'ebraismo) che si trova nella parte est della città e dove Gerusalemme è definita "nostra amata capitale".

"L'Unione - ha sottolineato il ministero palestinese definendo gli spot "inaccettabili" - ha il potere di influenzare l'opinione pubblica globale e Israele, il potere occupante, sta sfruttando questo usando il contesto per arroccare la sua occupazione coloniale".

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box