Un passaggio dai farmaci originali ai generici può aiutare a ridurre i costi sanitari, ma attenzione, avverte la Lega svizzera contro l'epilessia: le persone colpite da questa malattia rischiano nuove crisi ad ogni cambiamento di medicinale.

In una nota diramata oggi, la Lega cita in proposito un recente studio che - dice - sarà ricompensato con il Premio Alfred Hauptmann 2019. L'epilessia - rammenta la Lega - è la malattia neurologica cronica più diffusa, che colpisce in Svizzera tra le 70'000 e le 80'000 persone. Di queste, i due terzi circa non hanno crisi grazie ai medicinali.

"Ma questo può cambiare molto velocemente": per esempio in caso di prescrizione di un nuovo farmaco. Poco importa - scrive - che la sostituzione si faccia dal medicinale originale al generico, in senso inverso o tra due generici. Secondo lo studio tedesco citato, fatto su 3500 pazienti, ogni cambiamento aumenta il rischio relativo di nuova crisi di oltre il 30%, anche quando la formula è la stessa di prima.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box