La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) ha interrotto i finanziamenti alla Piattaforma per la migrazione e lo sviluppo, gestita da Caritas e Helvetas.

Il Tages-Anzeiger ha rivelato oggi che sono state avviate indagini sulla figura controversa del capo progetto e sulle accuse di propaganda a favore dell'immigrazione.

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato a Keystone-ATS che le due ONG "non riceveranno ulteriori fondi per questo progetto". Secondo la portavoce Carole Wälti, il DFAE ha concesso ai responsabili di progetto tempo fino alla prossima settimana per rispondere alle varie accuse. Inoltre, su richiesta della DSC, l'Assemblea generale della Piattaforma per la migrazione e lo sviluppo, prevista per oggi, è stata annullata.

La piattaforma dispone di un budget di 2,5 milioni di franchi per sei anni, da luglio 2015 a ottobre 2021. Finora sono stati versati circa 1,3 milioni di franchi. Secondo i media, durante la fase iniziale del progetto, Caritas avrebbe retribuito il responsabile versando l'onorario a una società di proprietà dell'uomo. Quest'ultima avrebbe beneficiato di un'esenzione fiscale nel Canton Berna, senza averne diritto. Dall'inizio del 2017, il responsabile della piattaforma è stato assunto da Caritas Svizzera, ribatte Stefan Gribi, responsabile della comunicazione della ONG. Da allora assume il ruolo di coordinatore della piattaforma e riceve in cambio uno stipendio.

La piattaforma è anche stata accusata di presentare la migrazione in modo troppo positivo e di fare propaganda con i soldi dei contribuenti. Helvetas e Caritas "respingono fermamente" queste accuse.

Dal 2016, su incarico della DSC (un ufficio federale che dipende dal DFAE), la piattaforma promuove il dialogo tra i diversi gruppi d'interesse della società civile che si occupano di migrazione e sviluppo. Ne fanno parte diverse ONG, le università e un gran numero di associazioni di migranti di tutte le nazionalità.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box