Nel 2018 inondazioni, slittamenti e colate detritiche hanno provocato in Svizzera danni per circa 200 milioni di franchi, la somma più elevata dell'ultimo decennio.

Il dato è comunque nettamente al di sotto della media (al netto del rincaro) di 306 milioni di franchi del periodo 1972-2017, indica oggi l'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL) in un comunicato.

Un numero insolitamente elevato di questi eventi catastrofici si è verificato nel mese di gennaio: le piogge persistenti, in parte combinate con lo scioglimento della neve, hanno ad esempio causato il 4 e 22 del mese inondazioni e slittamenti nei cantoni di Berna, Vaud e Vallese. I temporali tra maggio e agosto hanno causato alcune inondazioni. Particolarmente spettacolare l'episodio dell'11 giugno a Losanna, dove in soli dieci minuti sono stati registrati 41 millimetri di pioggia. Una tale quantità di precipitazioni in un tempo così breve non era mai stata registrata prima in Svizzera.

Il 2007 è stato l'ultimo anno con danni causati da fenomeni naturali nettamente superiori alla media, per 700 milioni di franchi. Dal 2007, i costi per intemperie oscillano in una fascia compresa tra i 20 e i 200 milioni di franchi. Dal 1972, anno dal quale il WSL raccoglie sistematicamente dati e informazioni sui danni causati dal maltempo, il record è ampiamente detenuto dal 2005, con costi per oltre 3 miliardi di franchi.

Tra il 1972 e il 2001 l'istituto ha rilevato informazioni sui danni provocati da inondazioni, colate detritiche e slittamenti. La banca dati è poi stata potenziata dal 2002 con cadute di massi e frane.

I danni causati da valanghe, pressione della neve, terremoti, fulmini, grandine e venti tempestosi non vengono considerati nelle analisi del WSL.

La stima dei danni materiali, infrastrutturali, boschivi e agricoli si basa principalmente sugli articoli pubblicati dai media, precisa la nota.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box