Ha contribuito al successo di capolavori dell'animazione come Pinocchio, Cenerentola, La bella addormentata nel bosco, La carica dei 101. Don Lusk è morto il 30 dicembre in una casa di riposo di San Clemente, in California, all'età di 105 anni. Lo annuncia "Variety".

In 60 anni di carriera, Lusk ha lavorato per i grandi classici della Disney, dove fu assunto nel 1933. Tra i titoli, Ferdinando e il toro (1938), Bambi (1942), Cenerentola (1950), Lilli e il vagabondo (1955), La bella addormentata nel bosco (1959), La carica dei 101 (1961). Tra le sue opere memorabili anche Cleo, Pinocchio, la danza dello Schiaccianoci in Fantasia.

Dopo aver lasciato la Disney nel 1960, ha lavorato per un decennio per film a episodi delle strisce dei Peanuts e di Charlie Brown (per la Lee Mendelson Film Productions) e ha collaborato con con il regista e animatore Bill Melendez e con lo studio del regista Walter Lantz.

Nel 1970 il passaggio alla Hanna-Barbera, dove ha curato diversi episodi di Scooby-Doo, dei Flintstones e di Tom e Jerry. Per la tv ha firmato anche l'animazione di serie come La famiglia Addams, Yogi, I puffi. In pensione dal 1993, è stato premiato con il "Winsor McCay Award" alla carriera nel 2015.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box