Il Canton Berna ha ritrovano un importante documento storico relativo alla rivoluzione del 1749 guidata da Samuel Henzi, che da 200 anni veniva ormai ritenuto scomparso.

Si tratta di un verbale del governo bernese. Lo "spettacolare" ritrovamento è stato annunciato oggi al Cantone. Agli inizi di giugno gli archivi di Stato erano stati informati da uno storico della comparsa online di un interessante documento.

Gli archivi sono riusciti a contattare il proprietario e a convincerlo dell'interesse storico dello scritto. Le autorità cantonali sono felici dal fatto che questo documento ricompaia quasi esattamente al momento del 270esimo anniversario della decapitazione di Henzi.

Henzi era la mente pensante di un gruppo di cittadini che cercò di rovesciare il governo e il sistema dei patriziati, chiedendo parità di trattamento e un'assemblea quale organo decisionale.

Gli appartenenti al gruppo vennero arrestati il 16 luglio 1749 e i tre personaggi chiave - fra i quali Henzi - vennero decapitati il giorno successivo. Questi avvenimenti ebbero un'importante risonanza in tutta Europa.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box