E alla fine "C'era una volta a Hollywood" di Quentin Tarantino sarà in concorso al festival di Cannes. L'atteso titolo con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt e Margot Robbie è stato confermato oggi in selezione dal delegato generale di Cannes Thierry Fremaux.

L'allarme di Thierry Fremaux alla conferenza stampa di Cannes 2019 il 18 aprile a Parigi - "il film non è ancora pronto" - era caduto abbastanza nel vuoto: "C'era una volta a Hollywood" è da mesi anche il più anticipato nella selezione di Cannes. "Temevamo che il film non sarebbe stato pronto fino a fine luglio, ma Quentin Tarantino, che non ha lasciato la sala di montaggio in quattro mesi, è un vero, leale e puntuale figlio di Cannes! Come per "Bastardi senza gloria", sarà sicuramente lì - 25 anni dopo la Palma d'oro per "Pulp Fiction" - con un film finito proiettato in 35mm e il suo cast al seguito", ha annunciato oggi Fremaux felice di portare a casa un tappeto rosso da urlo oltre che un titolo tra i più attesi della stagione.

"Il suo film è una lettera d'amore per la Hollywood della sua infanzia, un tour di musica rock del 1969 e un'ode al cinema nel suo insieme - sottolinea il delegato generale - oltre a ringraziare Quentin e la sua squadra per aver passato giorni e notti nella sala di montaggio, il Festival vuole ringraziare in modo particolare i team di Sony Pictures che hanno reso possibile tutto ciò".

Il 72esimo festival di Cannes si terrà dal 14 al 25 maggio.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box