Aumento di prezzi per la case unifamiliari di fascia media e bassa, rallentamento della dinamica per gli appartamenti di proprietà e forte crescita del costo dei terreni edificabili destinati a villette, in Svizzera come in Ticino.

Sono gli aspetti principali che emergono dagli ultimi rilevamenti sul mercato effettuati dalla società di consulenza Fahrländer Partner.

Il costo di un appartamento di proprietà è sceso in media dello 0,4% in Svizzera nel quarto trimestre 2018 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, informa l'azienda in un comunicato odierno. L'evoluzione è stata causata dagli oggetti del segmento alto (-3,1%), mentre quelli dei comparti medio e basso hanno beneficiato di una progressione (+2,6% e +1,2%).

Per quanto riguarda le case unifamiliari si è assistito a un'evoluzione non molto differente: la fascia alta mostra -1,3%, mentre quella media segna un +7,2% e quella bassa un +8,1%. Il dato complessivo è di +3,1%.

Fahrländer fornisce anche indicazioni sull'andamento regionale, riferite al segmento medio. In Ticino il prezzo di un appartamento è aumentato nello spazio di 12 mesi dello 0,2%: nel cantone italofono si osserva la variazione meno dinamica delle otto regioni considerate, con l'eccezione della Svizzera orientale. Il valore della casa in vendita è per contro lievitato del 6,4%.

Per quanto riguarda i terreni edificabili, il Ticino presenta variazioni di -0,4% per quelli destinati alla costruzione di appartamenti (si parla sempre di segmento medio) e di +10,5% per gli appezzamenti destinati ad ospitare case. A livello svizzero i dati sono rispettivamente del +3,6% e del +11,9%.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box