Il colosso statunitense della farmaceutica e dei prodotti per la cura personale Johnson & Johnson è stata condannata a pagare 29 milioni di dollari a una donna malata di cancro.

Secondo la donna, la sua malattia è stata provocata dall'asbesto (amianto) contenuto nel borotalco per spiegare la sua malattia.

La giuria di Oakland, in California, ha rinvenuto Johnson & Johnson responsabile per il mesotelioma di Teresa Leavitt, tipo di cancro legato all'esposizione all'asbesto.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box