Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

The Sounds of... Traffico ferroviario in Svizzera

La Svizzera è nota nel mondo per la sua rete ferroviaria capillare e bene organizzata. Ogni giorno il treno è utilizzato da oltre un milione di persone. Uno dei centri nevralgici della rete è la stazione centrale di Zurigo.

Circa un terzo dei pendolari in Svizzera fa uso dei trasporti pubblici per recarsi sul posto di lavoro. I tragitti più lunghi vengono solitamente effettuati in treno. Soltanto sulla rete gestita dalle Ferrovie federali svizzere (FFSLink esterno) circolano ogni giorno circa 10'600 treni. I 5'000 chilometri della rete ferroviaria del paese, gestita dalle FFS e da altre società ferroviarie, è quasi completamente elettrificata.

Stazione centrale di Zurigo

Quella di Zurigo è la stazione ferroviaria più grande della Svizzera ed è tra le più frequentate del mondo. È il principale nodo ferroviario per i treni che circolano nel paese e che giungono dall’estero. La stazione conta 26 binari in superficie e 16 binari sotterranei. Ci sono poi innumerevoli ristoranti, takeaway, negozi e aziende di servizi distribuiti su diversi piani.

Costruita nel 1847, la stazione di Zurigo è tra le più vecchie della Svizzera. La hall centrale di quasi 2'000 metri quadrati e alta venti metri rappresenta da sempre il cuore della stazione. Qui si possono anche ammirare diverse installazioni di arte contemporanea, tra cui il variopinto angelo custodeLink esterno dell’artista franco-svizzera Niki de Saint Phalle.

Progetto futuro delle FFS

Le FFS sono la società ferroviaria più grande della Svizzera. Sono nate nel 1902 dalla nazionalizzazione e il raggruppamento di diverse compagnie private. La Confederazione è oggi azionista unica delle FFS. In futuro sono previste diverse misure per il miglioramento dell’infrastruttura ferroviaria. Le FFS intendono ad esempio modernizzare fino a 580 delle circa 800 stazioni e fermate per favorire l’accesso dei viaggiatori con disabilità fisiche.

Inoltre, nel canton Vallese, si sta sviluppando una tratta di prova per il trasporto ultraveloce delle merci. Il progetto HyperloopLink esterno realizzato in collaborazione con Eurotube prevede la costruzione di tubi sottovuoto in cui delle capsule viaggeranno a una velocità di 900 km/h.


Progetto ‘The Sounds of…’

Questo articolo fa parte del progetto ‘The Sounds of…” dei nostri media partner Polskie RadioLink esterno, Radio Canada InternationalLink esterno, Radio Romania InternationalLink esterno e Radio PrahaLink esterno. Queste redazioni hanno realizzato dei video che propongono uno sguardo nelle stazioni ferroviarie in Polonia, Canada, Romania e Repubblica Ceca.

Fine della finestrella


Warszawa Centralna

(Polskie Radio)

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2018 9.56

La stazione principale di Varsavia si trova nel centro della capitale polacca. Nel 2017 è stata utilizzata da 15,1 milioni di viaggiatori. Ogni giorno circolano un migliaio di treni, quasi esclusivamente per il traffico a lunga distanza. La costruzione dell’odierna stazione è iniziata nel 1972 in quello che è stato uno dei progetti faro dell’epoca comunista. Alcuni anni fa, l’edificio di cemento grigio è stato rinnovato. La hall della stazione è oggi più luminosa e contribuisce a un’atmosfera più accogliente.


Montreal Gare Centrale

(Radio Canada International)

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2018 10.24

La stazione centrale di Montreal, in Canada, è stata inaugurata nel 1943. Si tratta della stazione ferroviaria più trafficata del paese dopo la Union Station di Toronto. All’esterno come all’interno, l’edificio principale è decorato con fregi in stile art déco. Le facciate interne sui lati est e ovest presentano due grandi rilievi che raffigurano la vita, l’arte e l’industria del Canada. Si possono anche leggere alcune strofe dell’inno nazionale: in francese sul lato est e in inglese su quello ovest.


Praha Hlavní nádraží

(Radio Praha)

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2018 10.21

La stazione centrale di Praga è la più grande della Repubblica Ceca per quanto riguarda il traffico passeggeri. Ogni anno vi transitano fino a 27 milioni di persone. Lo storico edificio della stazione è anche il monumento architettonico più grande del paese in stile Art Nouveau. Costruita nel 1871, la stazione è stata di recente ristrutturata sulla base dei progetti originali del noto architetto ceco Josef Fanta.


Gara Bucuresti Nord

(Radio Romania International)

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2018 10.22

Attraverso la stazione di Bucarest Gara de Nord circolano circa 300 treni al giorno. È la stazione più grande della Romania. Costruita tra il 1868 e il 1872, figura sulla lista dei monumenti storici della città. Nel 1906, qui si fermò per la prima volta l’Orient-Express. Il famoso treno passeggeri circola oggi sulla tratta originale Parigi-Istanbul due volte all’anno, con fermata nella stazione rumena.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box