Il parlamento della Nuova Zelanda ha approvato una legge storica per combattere i cambiamenti climatici con l'obiettivo di portare le emissioni a zero entro 30 anni.

Una svolta impressa dal governo laburista di Jacinda Ardern grazie al supporto dell'opposizione conservatrice. La legge 'Zero Carbon', che incorpora gli obiettivi dell'accordo di Parigi, punta a ridurre le emissioni di gas serra al punto in cui di ridurle quasi completamente a zero entro il 2050, lasciando un margine di tolleranza ad agricoltori e allevatori, dai quali dipende gran parte degli introiti dell'export.

Sarà inoltre creata un commissione indipendente, la Climate Change Commission, per indirizzare la politica ambientale del governo. La misura prevede che il governo ogni cinque anni riveda il bilancio delle emissioni. Oltre alle emissioni zero di gas serra propone una riduzione fra il 24 e il 47% delle emissioni di metano entro il 2050.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box