Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo Green costruisce a Lupfig, nel canton Argovia, un nuovo Data Center ad elevata prestazione in territorio svizzero. I costi sono stimati in 70 milioni di franchi.

Il centro di calcolo, battezzato "Zürich West 3", dovrebbe essere operativo nel luglio del 2019, secondo quanto indicato oggi in una conferenza stampa da Franz Grüter, presidente del consiglio di amministrazione di Green e consigliere nazionale lucernese (UDC).

La domanda di nuove nuove capacità è grande, in particolare sui mercati internazionali, ha detto Grüter, che grazie alla nuova struttura spera di acquisire ulteriori clienti nell'offerta di servizi Cloud. Stando a voci tra gli interessati vi sarebbero giganti come Google, Microsoft e Alibaba, ma il presidente del cda non ha confermato, né smentito, nulla.

La Svizzera, secondo Grüter, è diventata uno dei player più importanti in Europa. Negli ultimi dieci anni sono stati investiti più di un miliardo di franchi ed è così nata una nuova attività economica. La domanda è destinata a crescere, ha aggiunto, specificando che i clienti chiedono totale sicurezza.

Il gruppo Green è controllato dall'inizio dell'anno dalla società di partecipazioni francese Infravia Capital Partners, che ha rilevato l'azienda dalla società telecom Altice, pure francese, per 214 milioni di franchi. Nella sede di Lupfig lavorano 125 dipendenti.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

SDA-ATS