Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Svizzera, vetrina della democrazia (24) La Landsgemeinde di Kloten favorisce l'integrazione di stranieri e giovani

älterer Mann und Kinder an der Landsgemeinde Kloten

Vennero, parteciparono e vinsero: i giovani, di solito esclusi, hanno lasciato il segno nella Landsgemeinde di Kloten. Alla fine la loro proposta di festival per i giovani ha vinto.

(swissinfo.ch)

Più di 31 milioni di passeggeri sono transitati dall'aeroporto di Kloten nel 2018. Lo scalo è la porta d'ingresso della Svizzera nel mondo. Da un punto di vista politico, la città di Kloten è tornata ai primordi della democrazia diretta: alla Landsgemeinde, interpretandola in maniera del tutto nuova.

Questo articolo fa parte di #DearDemocracyLink esterno, la piattaforma di swissinfo.ch sulla democrazia diretta. 

Fine della finestrella

Un aereo sorvola il luogo dove si svolge l'assemblea comunale della città di Kloten. È un sabato d'estate e il velivolo vola a bassa quota, tanto che si ha quasi la sensazione di poterlo toccare con un dito, alzando le braccia al cielo. La piazza, su cui si sono riunite 700 persone, è lastricata con pietre naturali ed è circondata da alcune palazzine.

È stato allestito un palco e una big band locale suona musica swing. Uno stand vende dolci spagnoli, un altro offre crêpes. Gli abitanti raggiungono la piazza con i cani al guinzaglio o tenendo i bambini per mano: è una festa popolare.

Mutter, Kind und Hund an der Landsgemeinde Kloten beim Abstimmen über die Bürgerprojekte

Alla Landsgemeinde di Kloten anche i cani erano i benvenuti. La scelta del progetto cittadino è avvenuta per urna, non per alzata di mano.

(swissinfo.ch)

È la Landsgemeinde di Kloten. Non è un'assemblea comunale tradizionale e ufficiale, tuttavia rispetta l'idea originaria della democrazia diretta. L'obiettivo principale degli organizzatori è infatti quello di dare la possibilità a tutti, anche a quelli che non hanno diritto di voto, di sentirsi parte della comunità.

"Tutti possono partecipare a questa Landsgemeinde", dice Daniel Neukom, presidente del Verein Landsgemeinde KlotenLink esterno. Non solo le svizzere e gli svizzeri maggiorenni aventi diritto di voto, bensì tutti i cittadini, di qualsiasi età e nazionalità, vi possono prendere parte.

Fedele al mondo contadino

La Landsgemeinde rischia di scomparire in Svizzera (vedi riquadro in basso). Kloten cerca di farla rivivere, trasformandola in un momento conviviale e d'incontro per una società globale e multietnica.

"Landsgemeinde 2.0"

La città di Kloten propone una nuova e moderna forma della Landsgemeinde. L'ambito informale permette a tutti di parteciparvi, anche a coloro che di solito non vengono ascoltati o sono esclusi dai processi politici formali (donne, lavoratori a basso reddito, minorenni e stranieri). Questi ultimi non hanno alcun diritto politico in Svizzera.

I processi democratici a livello locale si prestano molto bene per sperimentare nuove forme di partecipazione, ossia per modernizzare la democrazia diretta. Infatti, a livello nazionale e cantonale l'estensione dei diritti politici ai minori di 18 anni e agli stranieri non gode di alcun sostegno da parte della politica.

Fine della finestrella

150 anni fa la Landsgemeinde era ampiamente diffusa e si teneva regolarmente in vari cantoni. Nel frattempo è stata abolita quasi ovunque. Solo i cantoni di Appenzello interno e Glarona continuano a celebrare questa forma della democrazia diretta. In questi due cantoni, la Landsgemeinde ha mantenuto il suo carattere rurale ed è rimasta fedele al mondo contadino e alla terra. Dopo l'incontro in piazza, gli uomini si ritrovano nelle bettole di paese, attorno a tavoli di legno, fumando sigari ritorti, bevendo acquavite, intonando uno jodel o suonando lo Schwyzerörgeli, strumento simile alla fisarmonica.

Ad Appenzello interno, case storiche, abbellite dai fiori alle finestre si affacciano sulla piazza dove, per alzata di mano, vengono prese le decisioni politiche.

In risposta alla globalizzazione

Kloten interpreta la Landsgemeinde in modo nuovo: vuole essere una risposta alla globalizzazione che influenza fortemente lo sviluppo della città. L'assemblea comunale di Kloten amplia i diritti politici dei suoi cittadini. In particolare i giovani e gli stranieri, i due gruppi che di solito non hanno la possibilità di votare e di essere eletti, sono i benvenuti alla Landsgemeinde. La città ha uno spiccato carattere internazionale; i suoi abitanti provengono da 120 nazioni diverse.

"La maggior parte lavora qui. Rimangono per alcuni anni e poi se ne vanno", dice Daniel Neukom. Per questo motivo è molto difficile creare una comunità, promuovere un senso di appartenenza. La Landsgemeinde vuole rafforzare la coesione sociale.

Durante quest'assemblea comunale non vengono prese decisioni politiche, ma si delibera su come ripartire 30mila franchi, 10mila in più rispetto agli anni passati.

Kloten

L'aeroporto registra 31 milioni di viaggiatori all'anno, mentre la città conta 19'647 abitanti. Sul territorio del comune di Kloten si trova l'aeroporto internazionale più importante della Svizzera (dati 2018).

Aventi diritto di voto: quasi 11'000.

Percentuale di stranieri: 32,8% (in Svizzera: poco più del 25%).

Dipendenti: oltre 36'500 persone, di cui circa 30'000 lavorano all'aeroporto.

Fine della finestrella

Oltre al denaro della città, i presenti devono scegliere come investire il premio democraziaLink esterno del valore di 10mila franchi, conferito l'anno scorso all'associazione "Landsgemeinde Kloten" dalla Nuova Società ElveticaLink esterno (NSE).

Coinvolgere gli esclusi

I partecipanti all'assemblea comunale votano su vari progetti. Alcuni non avrebbero vita facile in un processo democratico classico e non verrebbero probabilmente nemmeno discussi in un consesso politico. Chi li promuove, infatti, fa parte degli esclusi e non ha voce in capitolo. 

Durante la Landsgemeinde di Kloten, i presenti devono decidere se sostenere un corso di tedesco basato sull'apprendimento ludico della lingua o l'organizzazione di un festival per i giovani. Inoltre il club di tennis da tavolo locale propone l'acquisto di tavoli da ping-pong da collocare negli spazi pubblici.

 Salvador, uno scolaro, chiede di allestire delle stazioni per riparare le biciclette un po' ovunque nella città. Un gruppo di persone propone di ingrandire un parco giochi.

Speciale

Democrazia diretta L'assemblea comunale

Cinque comuni, cinque realtà: le storie e i protagonisti che sono alla base della democrazia diretta svizzera.

"Un momento appassionante"

In questa Landsgemeinde non si vota per alzata di mano. I partecipanti si devono riunire sotto il pallone, riempito d'elio, corrispondente al progetto che vogliono sostenere. In questo modo, l'assemblea decide a quali quattro idee assegnare il denaro a disposizione. L'importo principale di 10mila franchi viene deciso per scrutinio segreto.

I cittadini di Kloten votano mentre sulla piazza riecheggiano le note della big band. Anche il 14enne Jan, uno dei promotori del festival dei giovani ha votato. "È la prima volta che sono confrontato direttamente con la politica; è un momento appassionante", racconta l'adolescente. Il festival dei giovani si accaparra i 10mila franchi, affidati al comitato formato di scolari di cui lui fa parte. Questa prima esperienza ha insegnato loro quanto sia importante partecipare ai processi politici.

La Landsgemeinde – letteralmente l'assemblea della comunità – è una delle forme più semplici e più antiche della democrazia diretta svizzera. Una volta all'anno, tutti gli aventi diritto di voto di un cantone si riuniscono per l'elezione del governo (ad Appenzello interno), per l'approvazione di modifiche costituzionali e legislative, nonché per stabilire l'aliquota fiscale (Appenzello interno e Glarona). Il voto avviene tramite alzata di mani.

Sviluppatasi nel tardo Medioevo, oggi la Landsgemeinde sussiste ancora solo in questi due cantoni. In passato, esisteva anche in diversi altri cantoni, ad esempio a Zugo, Svitto, Uri, Obvaldo, Nidvaldo e Appenzello esterno.

La principale critica mossa a questa istituzione è che non garantisce uno dei diritti fondamentali della democrazia, ossia la segretezza del voto.

Fine della finestrella


Traduzione dal tedesco: Luca Beti, swissinfo.ch

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box