Il rapporto sulle indagini del Russiagate del procuratore speciale Robert Mueller sarà pubblicato con molta probabilità giovedì. Lo ha affermato oggi un portavoce del Dipartimento di giustizia Usa.

La versione revisionata del rapporto sarà consegnata al Congresso e messa a disposizione dell'opinione pubblica. Mancano solo gli ultimi ritocchi al testo, con i legali del dipartimento alla giustizia e dell'ufficio del procuratore speciale che stanno finendo di mettere a punto gli omissis, oscurando tutte quelle parti che contengono informazioni segrete o riguardanti indagini ancora in corso.

Nella lettera al Congresso lo scorso febbraio il ministro della giustizia William Barr, nell'annunciare la conclusione delle indagini sul Russiagate da parte del procuratore speciale, aveva anticipato le conclusioni del rapporto, sottolineando come non ci sia collusione con la Russia da parte del presidente Donald Trump o dei responsabili della sua campagna e come non ci siano prove che il presidente abbia ostacolato la giustizia.

Affermazioni che hanno sollevato osservazioni e polemiche da parte dei democratici che hanno chiesto la pubblicazione integrale del rapporto.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box