Insoddisfatti e stressati


In Svizzera i lavoratori sono anche preoccupati e cresce soprattutto la paura di perdere l'occupazione. Un clima negativo che si nota soprattutto in Ticino

I ticinesi hanno paura di perdere il lavoro, e hanno il terrore di non trovare un nuovo impiego, se dovessero cambiare posto. Lo dice uno studio commissionato dal sindacato Travail.Suisse, presentato oggi a Berna. I ricercatori non si dicono sorpresi dal risultato, ma dalla sua entità, perché così il mercato del lavoro ticinese rischia la paralisi.

×