"Ci vogliono più donne dei CdA"

Il Governo vuole fissarlo in una legge gli imprenditori contrari a una direttiva statale

L'Unione svizzera degli imprenditori vuole aumentare il numero di donne nei consigli di amministrazione e si pone degli obiettivi quantitativi da raggiungere entro il 2021.

Il piano prevede una serie di misure che le aziende possono decidere di adottare su base volontaria. Un'alternativa quindi al sistema di quote fisse che vorrebbe introdurre il Consiglio federale ma che all'economia non piace.

×