Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Tasse sul carburante In Francia i gilet gialli incassano una prima vittoria

Il Governo francese ha sospeso per sei mesi il previsto aumento delle tasse sul carburante e delle tariffe di gas e elettricità.

gilet

Il governo francese ha bloccato per 6 mesi il rincaro di benzina, gas e luce

"Nessuna tassa merita di mettere in pericolo l'unità della Nazione", ha sottolineato il primo ministro francese Edouard Philippe in un'allocuzione televisiva. "Bisognerebbe essere sordi o ciechi per non vedere o sentire" la collera dei francesi, ha proseguito annunciando la moratoria sulle tasse del carburante e il congelamento delle tariffe di gas ed elettricità per questo inverno.

La sospensione di queste misure durerà sei mesi. "Non saranno applicate prima di essere dibattute da tutte le parti in causa", ha indicato Edouard Philippe. "In questo lasso di tempo vogliamo identificate ed attuare delle misure d'accompagnamento giuste ed efficaci. E se non le troveremo, ne trarremo le conseguenze".

Nel suo discorso, il primo ministro ha invitato al dialogo: "Sono convinto che quando metti dei francesi di buona volontà intorno a un tavolo, si possono trovare delle soluzioni. È quello che propongo di fare".

Edouard Philippe ha però anche lanciato un monito a chi non vorrà sentire ragione: "Il Governo non accetta le violenze contro le forze dell'ordine, i monumenti nazionali, gli edifici pubblici, i negozi. Voglio dire nel modo più chiaro che gli autori di questi atti sono ricercati e saranno puniti.  Se sabato ci sarà una nuova manifestazione va dichiarata e svolta nella calma. Il Governo farà tutto il possibile per far rispettare la legge e l'ordine".

Bisognerà ora vedere se le misure annunciate da Matignan permetteranno di placare la protesta. Per ora le prime reazioni non sembrano andare nel senso sperato. Pur accogliendo positivamente questa "prima tappa", Benjamin Cauchy, una delle figure di spicco del movimento, ha dichiarato che "i francesi non vogliono le briciole, ma la baguette intera".

Due miliardi di euro

Il costo delle misure annunciate dall'amministrazione del presidente Emmanuel Macron per placare la rabbia dei gilet gialli ammonta a circa due miliardi di euro allo Stato francese. Il primo ministro Philippe ha dunque detto a chiare lettere che "se le tasse devono essere ridotte, allora bisognerà ridurre anche le spese".

tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 4.12.2018)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box