Proteste negli USA per l'elezione di Trump

In molte città cortei e manifestazioni degli oppositori

L'elezione di Donald Trump ha provocato un'ondata di proteste negli Stati Uniti. Nelle principali città del paese migliaia di persone sono scese in strada, denunciando le prese di posizione sessiste e xenofobe del nuovo inquilino della Casa Bianca. I cortei, in alcuni casi, hanno bloccato il traffico, ma in generale si sono svolti nella calma. Oggi intanto Trump sarà ricevuto da Obama.

×